360° panorama by .
Click the image to open the interactive version.

Vista dall'alto Venezia appare come una città molto verde. Nel fotopiano del 1981, come nella veduta prospettica che Jacopo de' Barbari ci ha lasciato esattamente 500 anni fa, compaiono moltissimi giardini e orti, entro parchi, conventi e corti private, sia nelle aree periferiche e nelle isole della laguna, che, non di meno, nelle zone centrali, a S. Marco o lungo le rive del Canal Grande. Nascosti spesso da alti muri e tolti quindi alla vista dei passanti, secondo un principio di spazio chiuso, privato e privilegiato, i Giardini veneziani costituiscono un grande patrimonio storico-architettonico e botanico, poco conosciuto o anzi generalmente ignorato, ma sicuramente bisognoso di tutela e valorizzazione, ponendo non pochi problemi di conoscenza, ai fini della sua conservazione e manutenzione. (http://www.archeove.com/pubblic/giardini/giardini.htm)